venerdì 10 luglio 2015

Fantastica Chioma: DA MORA A BIONDA: COME HO FATTO!

Fantastica Chioma: DA MORA A BIONDA: COME HO FATTO!: Ciao a tutti! Eccomi di nuovo qui con un altro articolo per voi, è da un po' di tempo che sono passata da un castano scuro molto intens...

DA MORA A BIONDA: COME HO FATTO!

Ciao a tutti!
Eccomi di nuovo qui con un altro articolo per voi, è da un po' di tempo che sono passata da un castano scuro molto intenso ad un biondo miele abbastanza chiaro e mi è venuto in mente che magari per molti di voi che come me, non hanno mai amato o non si vedono particolarmente bene con il proprio colore naturale di capelli, potrebbero trovare interessante questo contenuto e potrebbe essere a voi tutti utile.
DA MORA A BIONDA: COME HO FATTO!

Cominciamo con il dire che passare da un castano scuro/medio ad un biondo non è affatto facile, è necessario ricorrere ad una decolorazione che toglie il pigmento al capello naturale, svuotandolo quasi completamente, questo rovina tanto i capelli, sopratutto quelli fini ma ci sono delle accortezze da seguire che riducono di molto i danni.

Ovviamente non potete pensare di cavarvela con poco, dovrete curare tanto i vostri capelli,starci attente, se non lo farete i vostri capelli si rovineranno tantissimo, fino ad essere inguardabili, per cui se vorrete fare questa operazione, armatevi di pazienza e buona volontà.

Prima di iniziare è mio dovere specificare che il fai da te, se non si è sicuri e attenti può venire male, per cui se volete andare sul sicuro ( anche se molto spesso alcuni parrucchieri combinano disastri ancora peggio), recatevi da un buon parrucchiere.

COME HO FATTO: KIT SFUMATO INTENSO L'OREAL

Il modo più semplice di decolorare è il kit già bello che fatto della l'oreal anche se ho qualcosa da aggiungere al riguardo, ma procediamo con ordine.

DA MORA A BIONDA: COME HO FATTO!Ormai lo conoscerete quasi tutti, è il famoso kit per fare lo sfumato della l'oreal che contiene al suo interno fondamentalmente ossigeno, crema e polvere decolorante,

Personalmente ho utilizzato il numero 104 per castane chiare e bionde,mi sono venuti biondi dopo 45 minuti di posa, il tempo massimo indicato sulla confezione, ma leggermente rossicci,
ora questo accade per due ragioni:
la prima perchè il castano scuro solitamente ha un'elevata presenza di rosso nel suo pigmento che decolorando viene quasi sempre fuori, seconda ragione però  è il colore della polvere decolorante, mi sono accorta che la polvere decolorante del kit numero 104 è bianca non blu, quella bianca schiarisce di meno e non contrasta il rossiccio e il giallastro che viene con una decolorazione, mentre la polvere blu essendo il colore complementare sia del rosso che del giallo,contrasta almeno in buona parte quel rossiccio e giallastro della decolorazione, per cui vi consiglio se volete usare un kit, usate quello numero 2 sempre della l'oreal che ha la polvere decolorante blu.

DA MORA A BIONDA: COME HO FATTO!



















ALTRO METODO PER DECOLORARE: POLVERE DECOLORANTE E OSSIGENO

Altro metodo per decolorare,sinceramente il migliore a mio parere, che adotterò io stessa quando dovrò rifare la decolorazione è comprare a parte la polvere decolorante blu e l'ossigeno a 30/40 volumi.

I volumi dell'ossigeno da prendere dipende da tante cose, non tutti i capelli sono uguali, alcuni sono sottili e quindi assorbono di più il colore, la decolorazione ecc. altri sono più spessi e quindi più difficili da decolorare.

In più dipende anche dal colore dei capelli di partenza,allora vediamo insieme.

Se avete capelli molto sottili e partite da un castano scuro come il mio, basta una polvere decolorante blu con ossigeno a 30 volumi, meno dannoso del 40,basta e avanza perchè anche se molto scuro il vostro colore di partenza,avete dei capelli talmente sottili che la decolorazione prende più in fretta e più in profondità.

Se avete dei capelli normali/spessi e partite sempre da un castano scuro prendete polvere decolorante blu con ossigeno a 40 volumi, il tempo di posa dovrete capirlo voi, man mano che i capelli si schiariscono, prendete una ciocca sfregate un po' con le dita e vedete fino a che punto si è decolorata, se vi basta quella schiaritura sciacquate bene, altrimenti tenete un altro po' in posa.

Se avete dei capelli castano medio o addirittura chiaro a mio parere basta una polvere decolorante blu con ossigeno a 30 nel castano medio e a 20 nel castano chiaro.

PRECISAZIONI E CONSIGLI

Arriviamo alla parte più importante, anche se non si direbbe, di tutto il testo.

Ci sono delle precisazioni da fare:decolorare i capelli da castano scuro a biondo anche se miele, rovina tanto i capelli, se non è possibile farlo con ossigeni relativamente bassi 20/30 volumi, ma si deve ricorrere necessariamente a 40 volumi, non fatelo assolutamente in una volta sola, fatelo la prima volta tenendolo 30 minuti e poi fatelo quattro, cinque giorni dopo un'altra volta per il tempo necessario.

Questo perchè fatto in una volta i capelli si rovinano molto di più, mentre se aspettate qualche giorno potrete nutrire i vostri capelli con delle maschere prima di effettuare l'altra decolorazione.

Altro consiglio è di non fare anche la radice, io ho uno shatush molto alto, praticamente sono bionda ma ho lasciato stare la radice, sia per creare più continuità con le sopracciglia che sono comunque molto scure, sia perchè la radice è la parte viva del capello, da cui il capello cresce, muore e si rinnova, usando l'ossigeno andiamo a rovinare tantissimo le radice e i nostri capelli faranno fatica a crescere e a stare in salute.


Ultima precisazione, se i vostri capelli dovessero comunque tendere al rossiccio, giallastro esistono shampoo tonalizzanti blu e viola, che man mano che lo utilizzate andranno a togliere tutti quei brutti riflessi e colori che non ci piacciono,vi consiglio comunque quello blu, che è più efficace e funziona sia sul rosso che sul giallo, mentre quello viola solo sul giallo.



CURA DEI CAPELLI

Come vi ho già detto dovrete curare tanto i vostri capelli, con maschere belle nutrienti che potete fare in casa, a questo proposito vi metterò qui sotto le maschere del mio blog fatte in casa, oppure le potete comprare, abbandonate l'idea del completamente naturale, quando i capelli sono trattati con tinte o decolorazioni purtroppo il naturale non è efficace.

Vi consiglio inoltre di mettere sulle punte, quando i capelli sono ancora bagnati un pochino di olio, io vi consiglio quello al germe di grano che è molto nutriente e che a me a salvato la vita, oppure quello di cocco, di semi di lino,di macadamia ecc....

Evitate il troppo calore, sia del phone che delle piastre varie, quando li lavate fate l'ultimo risciacquo con acqua fredda aceto e limone che vi andranno a chiudere le cuticole del capello e quindi a rendere i capelli lucidi e a evitare la formazione eccessiva di doppie punte.

Questo è tutto ragazze, per qualsiasi chiarimento io sono qui per voi!

Valentina

Di seguito sei vi può interessare:
  1.  MASCHERA PER CAPELLI CHE STIMOLA LA CRESCITA E CHE NUTRE!
  2. IMPACCO ANTICADUTA E RIPARATORE PER CAPELLI SFIBRATI, ALLA FITOCHERATINA IN POLVERE!
  3. MASCHERA MIRACOLOSA PER NUTRIRE E RIGENERARE I NOSTRI CAPELLI COMBATTENDO L'EFFETTO CRESPO!





martedì 26 maggio 2015

Fantastica Chioma: REVIEW: BALSAMO AL MELILOTO DELLA MATER NATURA PER...

Fantastica Chioma: REVIEW: BALSAMO AL MELILOTO DELLA MATER NATURA PER...: salve a tutti ragazze e ragazzi. Mi scuso davvero per la lunga assenza, ma mi farò perdonare con un articolo che sarà molto utile a chi ha ...

REVIEW: BALSAMO AL MELILOTO DELLA MATER NATURA PER CAPELLI SECCHI E CRESPI

salve a tutti ragazze e ragazzi.
Mi scuso davvero per la lunga assenza, ma mi farò perdonare con un articolo che sarà molto utile a chi ha i capelli crespi,secchi e rovinati.

Vi parlerò di un balsamo completamente eco-bio che è favoloso e non esagero se dico che già dalla prima-seconda applicazione,mi ha tolto tutto il crespo. Il balsamo in questione è al meliloto per capelli secchi e crespi della mater natura che è un'azienda italiana di ottima qualità, la cui linea ha diversi prodotti sia per capelli che per il viso ecc....

La consistenza é molto corposa e l'odore é particolare,erboso, può piacere o non piacere,ma è un balsamo molto molto nutriente grazie al burro di karité molto alto nell'inci, e alla serie di estratti tra cui eucalipto,meliloto,calendula,camomilla e molti altri, già dalla prima applicazione, tenendolo per qualche minuto in testa, al risciacquo i capelli erano vellutati e morbidi, scivolavano tra le dita, dopo l'asciugatura i miei capelli non diventavano crespi come al loro solito ma rimanevano disciplinati e più lisci, anche in condizioni di pioggia e di forte umidità, i capelli rimangono nutriti e idratati per cui non si increspano e non si seccano.

Chiaramente il tutto può variare da capello a capello ma penso che se non vi risolve del tutto il problema, ( anche se a me lo ha risolto) comunque vi aiuterà molto a migliorare la condizione del vostro capello.

Io ve lo straconsiglio, lo uso già da un mese e vi posso garantire che non me ne separerò più.

REVIEW: BALSAMO AL MELILOTO DELLA MATER NATURA PER CAPELLI SECCHI E CRESPIHo un paio di ultime cose da dirvi e da puntualizzare: la prima è che se avete i capelli trattati con shampoo siliconici e aggressivi e quindi non siete abituati o non usate l'eco-bio, il risultato potrebbe variare, potrebbe non darvi gli stessi risultati positivi che ha su un capello abituato all'eco-bio, questo perchè i siliconi, rivestono il capello, lasciandolo solo in apparenza lucido e nutrito ma nella realtà il capello è secco, e poi non fanno penetrare le sostanze nutritive all'interno degli shampoo, per cui non vi consiglio di usarlo subito, ma in questo caso fate un passaggio progressivo fino all'eco-bio, con shampoo da supermercato che non contengono siliconi per poi passare gradualmente al bio.

 Se vi interessano shampoo da supermercato che sono accettabili e senza siliconi, vi faccio un articolo se me lo richiedete sui commenti.
La seconda cosa è che questo balsamo purtroppo costa un pò, ovvero sui 13 euro ma ne vale davvero la pena!
Questo è tutto amici,un bacio!
Valentina


martedì 27 gennaio 2015

Fantastica Chioma: MASCHERA PER CAPELLI CHE STIMOLA LA CRESCITA E CHE...

Fantastica Chioma: MASCHERA PER CAPELLI CHE STIMOLA LA CRESCITA E CHE...: Salve a tutti ragazzi, sono di nuovo qui per voi! La mia esperienza con i capelli mi ha portato, purtroppo, a doverli tagliare, dopo esser...

MASCHERA PER CAPELLI CHE STIMOLA LA CRESCITA E CHE NUTRE!

Salve a tutti ragazzi, sono di nuovo qui per voi!

La mia esperienza con i capelli mi ha portato, purtroppo, a doverli tagliare, dopo essermi fatta ( maledetta a me) una decolorazione che mi ha rovinato tutte le lunghezze dei capelli, ormai erano irrecuperabili.
Da quel momento in poi sono fissata nel ricercare vari metodi per far ricrescere più velocemente i miei capelli e con tanti accorgimenti ci sto riuscendo, a questo proposito vi lascio comunque il link che vi ho scritto mesi fa su ( CAPELLI CHE CRESCONO PIU' VELOCEMENTE IN SOLE SEI MOSSE!)  che comunque io seguo sempre come fosse una religione :P

Piano piano però cerco sempre nuovi metodi, efficaci, da integrare con quelle sei mosse per rendere il tutto ancora più veloce, e lo voglio condividere con tutti voi che come siete disperati (:P)  alla ricerca di un metodo efficace per far crescere i capelli più velocemente.

Oggi vi parlerò di questa maschera che con l'aiuto di tutti i suoi ingredienti stimola la crescita, rinforza i capelli ma li nutre anche tantissimo, ma ho in serbo per voi anche un'altro metodo che vi mostrerò fra un po' di tempo perché lo sto ancora valutando.

RICETTA:

3 cucchiai di fitocheratina in polvere ( la dose dipende dalla lunghezza dei vostri capelli, se li avete corti mettetene 2 o 1 pieno)

2 cucchiai circa di yogurt bianco intero

1 uovo intero

1 cucchiaino di cannella in polvere 

1 cucchiaino di olio di ricino 

1 cucchiaino di olio di germe di grano

1 cucchiaino di olio di macadamia 

5 gocce di olio essenziale di rosmarino

5 gocce di olio essenziale di limone


PROCEDIMENTO:

Il procedimento è molto semplice: unite la fitocheratina con lo yogurt e l'uovo e mescolate energicamente fino a ottenere un composto cremoso spalmabile, dopo di che unite i tre oli e fate lo stesso, unite in fine gli oli essenziali a gocce e mescolate nuovamente, tenetelo in posa da 30 a 60 minuti.


SOSTITUZIONI:

Potete sostituire l'olio di germe di grano e l'olio di macadamia con l'olio di oliva, per quanto riguarda gli oli essenziali dovete metterne almeno uno ovvero quello di rosmarino, se non avete quello al limone potete mettere tutto olio essenziale di rosmarino, potete sostituire la cannella con lo zenzero che stimola la circolazione, ma se siete chiare attente a non metterne molto perchè ha un lieve effetto schiarente.


PROPRIETA':

Vi avevo già parlato delle proprietà della fitocheratina in polvere, vi metto qui il link se vi interessa (IMPACCO ANTICADUTA E RIPARATORE PER CAPELLI SFIBRATI, ALLA FITOCHERATINA IN POLVERE!) , passiamo all'uovo, l'uovo è importantissimo per nutrire e rinforzare  andando a stimolare la crescita dei vostri capelli, non vi preoccupate dell'odore perché se ne va con lo shampoo che farete successivamente e comunque se mettete l'olio essenziale di limone coprirà tutti gli odori, la cannella in polvere stimola la circolazione del cuoio capelluto e quindi stimola la crescita, inoltre l'olio di ricino è rinforzante e ristrutturante come vi avevo detto, quindi andrà a rinforzare e far ripartire la crescita dei capelli, l'olio di germe di grano nutre i capelli secchi, sfibrati e crespi, l'olio di macadamia è ristrutturante, l'olio di oliva rinforza e nutre quindi va bene per sostituire, l'olio essenziale di rosmarino rinforza la fibra del capello andando a stimolarne anche la crescita, l'olio essenziale di limone rinforza sia i capelli che le unghie, chiude le squame del capello per cui lucida e purifica i capelli dandovi un bellissimo aspetto sano alla vostra chioma.
MASCHERA PER CAPELLI CHE STIMOLA LA CRESCITA E CHE NUTRE!

Con questo è tutto, lavorerò per voi a un nuovo metodo da integrare per accellerare il processo di crescita.
Un saluto e un bacio
Valentina


martedì 20 gennaio 2015